Condividi

    Inizia  oggi,  venerdì  4  dicembre, la visita ufficiale del Presidente del Senato, Pietro Grasso, in Corea del Sud e nella Repubblica Popolare Cinese. Il  programma  prevede 9 giorni di colloqui con le massime autorità dei due Paesi,  incontri  con rappresentanze delle comunità italiane, interventi in sedi istituzionali e universitarie. Il  primo  incontro,  oggi,  subito  dopo  l’arrivo  nella  capitale  della Repubblica  di  Corea,  è con il Presidente dell’Assemblea Nazionale, Chung Ui-hwa.  Domani,  sabato  5  dicembre, sono in programma le visite al Museo della  Guerra  “War  Memorial” di Seoul e al Centro “Casa di Anna” di Padre Vincenzo  Bordo,  struttura  di  accoglienza  dei senzatetto. In serata, il Presidente Grasso vedrà una rappresentanza della Comunità italiana in Corea del Sud, presso la residenza dell’Ambasciatore d’Italia.

    Lunedì 7 inizia la visita in Cina, a Pechino. Nella stessa giornata avranno luogo i colloqui con i vertici del Parlamento: il Presidente dell’Assemblea Nazionale  del  Popolo,  Zhang  Dejiang,  e  il Presidente della Conferenza Consultiva Politica del Popolo, Yu Zhengsheng. Lunedì  7  sono  previsti  anche i seguenti appuntamenti: un seminario alla Scuola  Centrale del Partito, dove il Presidente Grasso interverrà sul tema “Etica  della  politica  e lotta alla corruzione”, rispondendo alle domande del pubblico; un incontro al Palazzo d’Estate con i ricercatori italiani di diritto  civile  comparato italiano e cinese; una visita al National Centre for  Performing  Arts  (NCPA), in compagnia del  Direttore del Teatro, Chen Ping,   e  del  Maestro  Giuseppe  Cuccia,  consigliere  per  il  programma operistico.

    Martedì 8, è in agenda l’incontro con una rappresentanza degli imprenditori italiani a Pechino.

    Mercoledì  9,  nella  Lecture  Hall  dell’Università  di  Diritto e Scienze Politiche  di  Pechino,  il  Presidente  del  Senato  pronuncerà una lectio magistralis  sul  tema  “Ubi  societas,  ibi  ius.  Il  diritto nel dialogo sino-italiano   fra   tradizione   e   futuro”.  Al  termine,  nel  Palazzo dell’Assemblea Nazionale del Popolo, è previsto un ricevimento in occasione del   45mo  anniversario  delle  relazioni  diplomatiche  Italia-Cina,  con discorsi  del  Vice Presidente dell’Assemblea, Zhang Ping, e del Presidente Grasso. Nella  stessa  giornata  di  mercoledì  è  in  programma  l’incontro con il personale  dell’Ambasciata,  presso  l’Istituto  italiano  di cultura, e la cerimonia di donazione dell’opera omnia del professor Lu Tongliu. Infine,  in  serata,  presso  la  residenza  dell’Ambasciatore d’Italia, il Presidente Grasso vedrà una rappresentanza della Comunità italiana in Cina.

    Giovedì  10, il programma prevede la visita dello stabilimento dell’impresa italiana   “Goglio   S.p.a.”,   attiva   nel   settore   del   packaging  e dell’imballaggio flessibile per l’industria alimentare e chimica.

    Venerdì 11 è in agenda il colloquio con il Primo Ministro, Li Keqiang.

    Infine,  sabato 12 dicembre, a Shangai, il Presidente Grasso pronuncerà una lectio magistralis presso l’Università Fudan. L’ultimo  impegno  è  previsto,  in serata, presso la residenza del Console Generale  d’Italia, dove avrà luogo l’incontro con una rappresentanza della Comunità italiana.

     

     

    Condividi