Condividi

    E’ cominciata oggi la visita istituzionale del presidente del Senato, Pietro Grasso, in Argentina, che prevede incontri con i massimi esponenti politici, istituzionali e giudiziari del Paese e con la collettività italiana, profondamente radicata nell’imprenditoria, nella cultura e nella vita sociale. La visita del presidente Grasso si propone di rafforzare ulteriormente i rapporti e i legami politici, istituzionali, economici e sociali con un paese nel quale oltre metà della popolazione ha origine italiana. Nel corso della visita il Presidente lancerà inoltre alcune tra le iniziative di cooperazione culturale e accademica portate avanti dall’ambasciatore d’Italia a Buenos Aires, Teresa Castaldo, e consegnerà al governo argentino l’ultima tranche dei documenti conservati negli archivi del Ministero degli esteri italiano relativi a casi di desaparecidos di origine italiana.

    Condividi