Condividi

    “Di  Elio  Toaff vogliamo ricordare in questo momento soprattutto la grande umanità  e la costante fiducia nel dialogo per superare le incomprensioni e avvicinare  gli  uomini  di  religioni  e  convinzioni  diverse”.  Così  il Presidente  del  Senato,  Pietro Grasso, ricorda l’ex Rabbino Capo di Roma, scomparso ieri. “Guida spirituale nei momenti più difficili del dopoguerra, ha attraversato la storia del nostro Paese lasciando una eredità ideale cui oggi rendiamo, con gratitudine, il dovuto omaggio. Resteranno per sempre nel nostro ricordo le immagini dell’incontro con Papa Giovanni  Paolo II nella Sinagoga di Roma e le parole importanti che furono pronunciate in quell’occasione. Ai suoi familiari e alla comunità ebraica – conclude  il  Presidente  Grasso  -  invio, anche a nome dell’Assemblea del Senato,  i  sentimenti  della  più  sincera vicinanza e del nostro profondo cordoglio”.

    Condividi