Condividi

    Non  bisogna  travalicare  i  limiti della contesa politica e rispettare le istituzioni, questo il senso della telefonata del presidente Grasso ai vice presidenti Gasparri e Calderoli.

    “Come  ieri,  sono  intervenuto  con  forza  a difesa della serietà e della competenza degli uffici del Senato e delle prerogative dei senatori, perché ritengo  che  la  difesa  delle  Istituzioni  sia  irrinunciabile.  Oggi ho chiamato i vicepresidenti Gasparri e Calderoli per chiedere loro di fare un passo indietro rispetto all’idea della querela al Presidente del Consiglio. Il  dibattito  tra maggioranza e opposizione, anche in campagna elettorale, non  può  e  non  deve arrivare al conflitto e alla delegittimazione tra le Istituzioni  fino al punto di pensare di rimettere all’autorità giudiziaria temi   che   possono   essere   mantenuti   all’interno   di  un  dibattito pre-elettorale”.

    Condividi