Lotta alla Mafia

Don Luigi Sturzo un maestro per l’Italia di oggi e di domani

Intervento del Presidente Grasso alla giornata di studi in ricordo di Don Luigi Sturzo Sono onorato di essere qui oggi con voi ed aprire questa giornata di studi in ricordo di Don Luigi Sturzo, sacerdote...

Noi e i 57 giorni di Borsellino

Ricordo di Paolo Borsellino per il Sole 24 Ore Il 19 luglio è un giorno che racchiude in sé dolore, emozione e pensieri, ricordi, bilanci e promesse che trovano spazio all’ombra dell’ulivo piantato nel luogo in cui...

Quel cappotto mai più indossato

Articolo de L'Osservatore Romano  Una stagione travagliata della storia repubblicana dell’Italia è al centro del libro di Pietro Grasso, presidente del Senato, Storie di sangue, amici e fantasmi. Ricordi di mafia (Milano, Feltrinelli 2017, pagine...

Gli orrori della mafia e il coraggio di pochi

Articolo di Giovanni Marino per La Repubblica Napoli  Giovedì la presentazione alla Feltrinelli di piazza dei Martiri del libro di Pietro Grasso C'è stato un luogo dove si è combattuta una guerra. Colpevolmente ignorata e dolosamente...

Vivo con senso di colpa del sopravvissuto

“Vi assicuro che non è bello vivere col senso di colpa di essere sopravvissuto: anch’io ho sfiorato qualche attentato, che per fortuna non è riuscito”. Lo ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso, nel corso della...

Storie di sangue, amici e fantasmi

Il racconto della presentazione del libro a Roma, di Valentina Pigliautile per il Corriere del Popolo Ieri,  davanti alla Feltrinelli di Via Appia, dopo i minuti di attesa in fila e i controlli di routine...

Caro Giovanni, sei sempre con me

Un brano tratto da Storie di sangue, amici e fantasmi. Ricordi di mafia (Feltrinelli) pubblicato su La Stampa Caro Giovanni, scriverti non è facile, mettere ordine nei tanti pensieri e nelle innumerevoli cose che ho da...

Mafia, 1° Giornata nazionale della memoria e dell’impegno

Intervento del Presidente, 21 marzo 2017 Onorevoli Colleghi, era il 1996 quando “Libera” di Don Luigi Ciotti scelse il 21 marzo, primo giorno di primavera, per dare pubblica lettura del lunghissimo elenco di nomi di uomini,...

La mafia fu il braccio armato ancora non sappiamo per conto di chi

«S’intuisce che Cosa nostra possa essere stata il braccio armato di altri interessi: di una strategia politica; di tipo economico legati agli appalti pubblici; o di entità deviate rispetto alle proprie funzioni istituzionali. Purtroppo...

La lotta alla mafia che non si arrende mai

di Emilia Costantini per il Corriere della Sera  Sono trascorsi 30 anni dal maxi processo, che ha segnato il primo importante capitolo nella lotta alla mafia. Qual è il bilancio che il Presidente Grasso fa...