Condividi

    “Le  Istituzioni e il mondo della politica non possono restare indifferenti di  fronte  alle  notizie  che  si  susseguono  sui  ‘tagli’  e le continue riduzioni  di  risorse nel mondo dell’informazione. Oggi l’allarme riguarda la  principale  agenzia  di  stampa,  l’Ansa,  che  rappresenta  -   con l’autorevolezza  del  suo  lavoro  e  grazie  ad  una importante diffusione territoriale – una risorsa insostituibile”. Così il Presidente  del Senato, Pietro Grasso, in una dichiarazione. ”Desidero  inviare  la  mia solidarietà ai giornalisti oggi in sciopero. Mi auguro  -  conclude  il  Presidente  Grasso – sia possibile arrivare al più presto  ad un accordo tra lavoratori, azienda ed editori che abbia al primo punto l’obiettivo di salvaguardare la qualità dell’informazione”.

    Condividi