Condividi

    A seguito degli articoli di stampa secondo i quali gli investigatori avrebbero accertato, nel corso di pedinamenti, che il Signor Primo Greganti avrebbe fatto ingresso in più occasioni in Senato, il presidente del Senato, Pietro Grasso, ha scritto oggi al Procuratore della Repubblica di Milano richiedendo con urgenza informazioni più circostanziate in proposito. In particolare, si legge nella lettera, il presidente Grasso ha richiesto “ogni utile elemento di dettaglio riguardante le date e gli orari in cui il Signor Greganti sia stato eventualmente osservato fare ingresso o uscire da palazzi del Senato e indicazioni precise di quali specifici palazzi e ingressi si tratti”. Il presidente ha comunque ritenuto utile convocare il Comitato per la Sicurezza del Senato al fine di valutare il sistema di accessi, le sue eventuali criticità e le possibili proposte di miglioramento.

    Condividi