Condividi

    “Desidero rinnovare  la mia vicinanza e il mio affetto alle famiglie colpite ed esprimere il mio più profondo cordoglio per le vittime di quel terribile incidente.” Così il Presidente del Senato, Pietro Grasso, in un messaggio inviato ai familiari delle vittime, in occasione del ventitreesimo anniversario del disastro della Moby Prince.
    “Non potremo mai dimenticare quella notte del 10 aprile 1991 – prosegue il Presidente Grasso – nella quale 66 membri dell’equipaggio e 75 passeggeri persero la vita inghiottiti dalle fiamme a largo del porto di Livorno, nel corso della più grave tragedia che abbia colpito la Marina mercantile italiana dal secondo dopoguerra. Le istituzioni e la società civile hanno il dovere di rimanere al fianco dei famigliari delle vittime, facendo chiarezza su quanto avvenuto.”
    ” Mi auguro che anche il Parlamento – conclude il Presidente del Senato – sappia dare il proprio contributo, utilizzando tutti gli strumenti a sua disposizione per poter accertare tutta la verità su una strage che per molti aspetti resta avvolta nel mistero.”

    Condividi