Condividi

    Venerdì  8  maggio, alle ore 10, la Sala Koch di Palazzo Madama ospiterà la presentazione  della prima edizione del Premio “Giustizia e Verità – Franco Giustolisi”. L’incontro sarà aperto dall’indirizzo di saluto del Presidente del  Senato,  Pietro  Grasso.  Interverranno Pier Vittorio Buffa, Giancarlo Caselli,  Marco  De Paolis, Bruno Manfellotto, Roberto Martinelli, Virginia Piccolillo, Sergio Zavoli. Il  Premio  è  dedicato al giornalismo d’inchiesta e rende omaggio a Franco Giustolisi,  scomparso nel novembre del 2014, autore di inchieste per oltre 50 anni sui temi più importanti della storia italiana: dal banditismo sardo ai  sequestri  in  Calabria,  dal  caso  Mattei  allo  scandalo  del  Banco Ambrosiano, dalle stragi di mafia alla P2, dal terrorismo alla malasanità. L’obiettivo  del Premio è promuovere la cultura del giornalismo d’inchiesta tra  i  giovani  cronisti.  Il  regolamento è stato approvato dal Comune di Stazzema,  Medaglia  d’oro  al  Valore  Militare.  Il termine ultimo per la presentazione  delle candidature è il prossimo 12 agosto, 71mo anniversario della  strage  nazifascista di Sant’Anna. Quest’ultima vicenda fu al centro dell’inchiesta  di Franco Giustolisi, pubblicata dal settimanale l’Espresso nel  1996  con il titolo “L’Armadio della Vergogna” (titolo anche del libro edito nel 2004), che portò all’attenzione dell’opinione pubblica una storia ormai  caduta  nell’oblio e grazie alla quale ebbe inizio la nuova stagione dei   processi   sulle  stragi  nazifasciste.  Maggiori  informazioni  sono disponibili nel sito http://premiogiustolisi.it. La  Sala  Koch  di Palazzo Madama ospitò l’ultima uscita pubblica di Franco Giustolisi,  il  24  aprile  2014, in occasione del convegno “70 anni dalle stragi nazifasciste”. L’incontro  di venerdì 8 sarà trasmesso in diretta dal canale satellitare e dalla webtv del Senato.

    Condividi